Comunicati Grecia News — 26 ottobre 2016
Un premio speciale per gli Archeologi Stocker e Davis

Lo scorso anno, pochi giorni prima della cerimonia finale della XV edizione del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca”, gli archeologi Jack Davis e Sharon Stocker, marito e moglie, fecero una scoperta sensazionale, rinvenendo i resti di un guerriero sepolto da circa 3500 anni a Pylos (Grecia), insieme a circa 1400 reperti di inestimabile valore storico.

La scoperta archeologica getta luce su un importante processo storico: l’estensione della cultura minoica dall’isola di Creta alla Grecia meridionale, dove formò le basi per la successiva civiltà micenea.

La coppia ha spesso lavorato volontariamente per la sua passione scientifica.

Prof. Jack Lee DAVIS (USA)
Professore dell’Università di Cincinnati, direttore della Scuola Americana degli Studi Classici, autore di numerosi volumi e pubblicazioni, è membro del Consiglio di Amministrazione del Comitato Archeologico dell’American Academy di Roma, dell’Istituto finlandese ad Atene, della Società degli Antiquari di Londra e dell’Istituto tedesco di Archeologia di Berlino.

Prof.ssa Sharon Rae STOCKER (USA)
Plurilaureata è Senior Research Fellow del Dipartimento di Studi Classici presso l’Università di Cincinnati. Ha collaborato con le Università di Chicago, New York, della California e National Geographic. Ha presieduto il Consiglio ARCS e l’American Institute of Archaeology.

Articoli correlati

Condivisione

About Author

premiosciacca