Comunicati — 25 settembre 2018
Premio Sciacca 2018, informazioni sulla cerimonia

La XVII edizione del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca” si terrà sabato 27 ottobre nell’aula magna della Pontificia Università Urbaniana – viale Urbano VIII – Città del Vaticano.

La cerimonia comincerà alle ore 17 per terminare intorno alle ore 19. Si esortano i signori ospiti a presentarsi ai varchi d’accesso alle ore 16, muniti di documento d’identità valido.

Ricordiamo che l’ingresso alla cerimonia è riservato agli ospiti che hanno confermato la propria presenza alla segreteria del Premio. Si consiglia di parcheggiare le autovetture presso il Terminal Gianicolo.

Signori e Signore: abito scuro. Militari: uniforme. Ecclesiastici: abito piano.

La cerimonia sarà aperta dalla prolusione di Sua Eminenza Reverendissima il Sig. Cardinale Raymond Leo Burke.

Dopodiché si procederà alle premiazioni, in questo ordine: categoria Giovani, Diplomi di Merito, Premi Speciali della Giuria, Premio Assoluto.

Presenta Savino Zaba.

L’ufficio stampa del Premio è a disposizione dei giornalisti per concordare interviste con i premiati anche prima della cerimonia; trattandosi nella maggior parte dei casi di personalità che non risiedono nel nostro Paese e che resteranno in Italia per pochi giorni, è vivamente consigliata la partecipazione alla cerimonia di premiazione.

Per partecipare, i giornalisti dovranno accreditarsi presso la Sala Stampa della Santa Sede, comunicando nome, cognome, testata rappresentata e funzione del personale per cui è richiesto l’accredito.
e-mail: accreditamenti@pressva.va

Ma prima è necessario segnalare il proprio desiderio di partecipazione all’Ufficio Stampa del Premio, comunicando poi anche l’avvenuto accredito da parte dalla Sala Stampa della Santa Sede.
e-mail: ufficiostampa@premiosciacca.it

Vivamente consigliato inviare richieste di accredito con largo anticipo e comunque non il giorno della cerimonia. Richieste che dovessero pervenire troppo a ridosso della cerimonia potrebbero non essere accolte.
Ricordiamo che la cerimonia si tiene in zona extraterritoriale, pertanto i varchi saranno controllati dalla Gendarmeria Vaticana.

Sono disponibili postazioni fisse, sul fondo della sala, per posizionare cavalletti.
Riprese e fotografie dalle prime file potranno essere effettuate solo utilizzando camere a braccio, dal proprio posto o, eventualmente, per pochi secondi, dai corridoi della platea.

Visto l’alto numero di premiati e di ospiti, è vivamente consigliato pianificare interviste con debito anticipo, prima della cerimonia o subito dopo, compatibilmente con gli impegni degli intervistati: su richiesta, potrà essere allestito un set per le interviste televisive. Non sarà possibile effettuare interviste durante la cerimonia.

Il nostro ufficio stampa è a disposizione dei giornalisti per concordare i dettagli del caso.

Ricordiamo che molti dei premiati sono minorenni e pertanto è opportuno richiedere liberatoria ai genitori prima di riprenderli.

Non è possibile riprendere i minori in carico al Dipartimento Giustizia Minorile né i giovani/adulti in carico al Dipartimento Amministrazione Penitenziaria.

IMPORTANTE: NUOVE NORME DI SICUREZZA PER I SIG.RI CARDINALI E IL SIG. MINISTRO

Il responsabile della sicurezza e il capo dell’ufficio cerimoniale hanno ricevuto la seguente disposizione: in occasione della cerimonia, i signori Cardinali e il signor Ministro non potranno essere avvicinati, neppure per un semplice saluto, a meno che ciò non sia stato preventivamente autorizzato dal Presidente del Premio.

Il servizio d’ordine avrà il compito di assicurarsi che tale disposizione venga rispettata. Chi tentasse di violarla sarà accompagnato fuori facendo intervenire subito la Gendarmeria Vaticana.

Articoli correlati

Condivisione

About Author

premiosciacca