Info Edizione 2001

I° EDIZIONE 2001

Lo scorso 22 settembe 2001 si è svolta la prima edizione del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca”, nella splendida cornice del Castello Cinquecentesco dell’Aquila.La Cerimonia di Premiazione è stata particolarmente solenne per la presenza del Ministro Maurizio Gasparri e per la partecipazione delle massime autorità civili, militari e religiose locali e nazionali.Il tutto ripreso e documentato da RAI 3, tv locali e stampa. Un vero avvenimento che fin dalla sua prima edizione ha contraddistinto il Premio con la nota del successo e della più alta qualità. Nell’Auditorium del Castello, il Presidente del Premio Don Bruno Lima e l’On. Giovanni Pace, Presidente della Regione Abruzzo, hanno dato inizio ai lavori.

 


Il Premio in questa sua prima Edizione, é stato Patrocinato da:
Regione Abruzzo, Provincia de L’Aquila, Comune de L’Aquila – Ass.to alle Politiche Giovanili, Centro Turistico Gran Sasso, Ass.ne “Uomo e Società”.

Il Castello sorge nel punto più alto della città. L’opera rientra in un progetto di potenziamento di tutte le fortificazioni che insistevano sui confini del Vicereame. L’opera voluta dall’Imperatore spagnolo Carlo V, su disegno dell’architetto Luigi Pirro Scrivà di Valenza, porta la data del 1543. Questa data, posta sul portale accanto allo stemma di Carlo V, si riferisce sicuramente all’anno in cui l’opera fu sospesa. Sul grande stemma imperiale sono scolpiti l’aquila bicipite, i draghi, la cornucopia e le torri. Nella scultura si riconosce la mano di Andrea dell’Aquila scultore attivo nelle città di Napoli e Orvieto. Usata in passato come presidio militare, oggi ospita il Museo Nazionale d’Abruzzo, la Soprintendenza ai Monumenti e Gallerie, l’Auditorium e la Sala congressi. In un bastione si trova un raro esemplare di “Elephas meridionalis”, rinvenuto nel 1954 nei dintorni della città e risalente a circa un milione di anni fa.