Vincitori 2003

VINCITORI EDIZIONE 2003

La Giuria del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca”;
essendosi riunita ha deciso all’unanimità di assegnare il Secondo Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca” a:

 

ON. GIOVANNI ALEMANNO
Ministro delle Politiche Agricole e Forestali

con la seguente motivazione:

“Il Ministro Giovanni Alemanno fin da giovanissimo, dapprima con il Suo impegno di studente e in seguito nella carriera di imprenditore, giornalista pubblicista, uomo politico, ha dato ampia prova di doti non comuni associate al rispetto di principi antichi e perenni. La Sua speciale attenzione e sensibilità per gli aspetti della socialità e per le problematiche del lavoro, ne rendono altamente meritoria e degna di nota l’attività di governo, che rispecchia quelle esigenze di pace sociale e benessere collettivo saldamente ancorate alla tradizionale cultura cattolica del popolo italiano”

PREMIO CULTURA

“Marchese Don Claudio Pica Alfieri”

Discendente di illustre e patrizia famiglia, in cui l’ingegno è ereditario, la scienza patrimonio, che ha dato alla città dell’Aquila uomini insigni nella cultura, nel diritto, nelle armi.
D’indole quieta, riflessiva e paziente, d’intelligenza vasta e feconda, valente studioso, instancabile ricercatore, era un esempio vivente di virtù cristiane e cavalleresche, strenuo sostenitore della superiorità della cultura dell’Occidente e difensore della tradizione Cattolica.
Nel momento in cui avrebbe potuto dimostrare ai più il suo spirito superiore la morte ha bussato alla sua porta con crudeltà inesorabile.

 


1) Prof. Pietro Oscar Botto
“Attento studioso del diritto ecclesiastico e costituzionale con una produzione scientifica di notevole spessore”


2) Antonio Brandi
“Fin da giovanissimo ha saputo coniugare lo studio delle varie culture e tradizioni con l’attività imprenditoriale basata sul turismo a vantaggio delle nuove generazioni. Ha percorso una carriera di crescenti successi divenendo il Fondatore del Gruppo GTS International, compagnia di turismo e scambi interculturali che ha esteso le sua attività in diversi paesi dell’Europa dell’Est. E’ senza dubbio uno dei maggiori rappresentanti della migliore imprenditoria italiana nel mondo”.


3) Prof. Avv. Giuseppe Bruno
“Ha coniugato eccellentemente l’insegnamento accademico con la professione forense, acquisendo una competenza di alto livello nel settore ecclesiasticistico del diritto”


4) Vincenzo Calvisi
“Già premiato nel 2001 per la pubblicazione “Foibe, la tragedia italiana dimenticata” oggi è premiato per l’impegno profuso nel campo dell’associazionismo politico/culturale”


5) Prof. Rino Cammilleri
Il più brillante degli scrittori cattolici che sa porgere al popolo le verità eterne”


6) Prof.ssa Maria Vittoria Cattania Brandi
“Studiosa esperta sulla questione dei gulag sovietici, autrice di circa duecento voci per l’Enciclopedia Agiografica Bibliotheca Sanctorum, animata da profonda interiorità”

7) Prof.ssa Luigia Cipriano
“Pittrice di talento e profonda conoscitrice dell’arte dalle cui opere traspare una intensa interiorità”

8) Dott. Carlo Ciuffetelli
“Reumatologo, Osteopata e Omeopata, da anni ha indirizzato la sua attività professionale prevalentemente alla osteopatia, conseguendo ottimi risultati scientifici e acquisendo particolare competenza e notorietà in questa branca della medicina”


9) Dott.ssa Biancamaria Colasacco
“Amante dell’arte di cui è profonda conoscitrice e attenta conservatrice”


10) Gen. Brigata Walter Cretella
“Comandante Scuola Ispettori e Sovrintendenti Guardia di Finanza – Per la grande professionalità con cui ha sempre svolto il Suo alto incarico”

11) S.E. il Dott. Mario Della Porta
“Presidente della Corte d’Appello dell’Aquila – Per la lungimiranza e l’equilibrio che hanno sempre contraddistinto il suo operato”


12) Dott. Giuseppe D’Amico
“Cultore della Tradizione storica e cattolica italiana, di cui è autorevole interprete”


13) Rag. Onofrio Daniello
“Segretario Generale Confederazione Sindacale CISAS – animato dalla passione civile per il benessere delle classi lavoratrici”


14) Maestro Marcello Del Re
“Autore delle due opere assegnate al Ministro e ai genitori di Giuseppe Sciacca – Artista versatile dotato di un genio affascinante ed eclettico”

15) Barone Don Angelo de Nardis
“Gentiluomo di antichissimo lignaggio, memoria storica vivente delle più nobili tradizioni aquilane”


16) On. Cons. Sandro De Paolis
Amministratore solerte e politico finissimo, saldamente ancorato all’insegnamento sociale della Chiesa, si è sempre distinto per la competenza, la professionalità e la passione civile nel promuovere il bene della collettività”


17) Dott. Antonio Di Fonzo
“Direttore Uffici Finanziari di Vasto – Per la sapiente opera di formazione degli studenti sulla materia tributaria ”

18) Dott. Luciano Di Tizio
“Perché svolge la professione di giornalista in modo esemplare e deontologicamente corretto, con particolare attenzione alle problematiche sociali ed ambientali”


19) Presidente Federico Fiorentini
“Engineer per conto della C.E.E./U.E., Amministratore unico della B&D srl, Presidente del Consorzio i-franchising, rappresenta nel nostro Paese e a livello internazionale un eccellente esempio della migliore imprenditoria italiana”

20) Prof. Luigi Gagliardi
“Ha portato nella Scienza e nella lunga battaglia per la tradizione il suo cuore e la sua grande generosità”

21) Dott. Giuseppe Romano Gargarella
“Studioso del diritto e magistrato di indubbio valore e competenza professionale”

22) Prof. Antonio Gatti
“E’ stato Sindaco della Città di Teramo, è Vice Direttore dell’Istituto Zooprofilattico “Caporale”, impegnato in attività di ricerca, autore di oltre 70 pubblicazioni scientifiche

23) Prof. Vincenzo Gemelli
“Per la grande competenza scientifica e l’impegno didattico nel settore della medicina sociale e della protezione civile”

24) Avv. Juan Carlos Gentile
“Per l’intensa attività professionale e la speciale competenza in campo storico – militare”

25)
Gen. Ing. Antonino Iaria
“Per l’alto valore dei suoi studi scientifici nel settore del bioelettromagnetismo, compatibilità elettromagnetica ed inquinamento”


26) Gen. Fabrizio Lisi – Guardia di Finanza
“Per la grande professionalità con cui ha sempre svolto il suo alto incarico”


27) Avv. Riccardo Lopardi
“Insigne rappresentante dell’ordine forense di cui è nota la grande competenza ed esperienza professionale”

28) Gen. Brigata Catello Marra
“Capo di Stato Maggiore Corpi Sanitari Internazionali – Per il considerevole impegno umanitario condotto con energia e generosità”


29) On. Dott. Riccardo Mastrangeli
“Dopo essersi dedicato alla ricerca scientifica nell’Università, fin da giovanissimo ha percorso una brillante carriera politica e professionale. E’ stato Deputato nella XII legislatura. Si sta distinguendo per l’efficiente e saggia amministrazione dell’Istituto Autonomo Case Popolari della Provincia di Frosinone di cui è Commissario Straordinario”

30) Prof.ssa Carla Ortolani
“Per la sua intensa attività concertistica e discografica, responsabile e coordinatrice del laboratorio musicale “Eirène”, dedica particolare attenzione allo studio del repertorio strumentale barocco e alla storia dell’oratorio in Abruzzo”

31) Ing. Cesare Patrone – Coordinatore Regionale Corpo Forestale dello Stato
“In qualità di Presidente del Parco Nazionale della Majella sta attuando una moderna e incisiva politica di gestione che riesce a coniugare la salvaguardia dell’ambiente con lo sviluppo ecosostenibile”


32) N.H. il Prof. Cav. Pucci Cipriani
Storico, Scrittore, Giornalista, Direttore della Rivista Controrivoluzione, Fondatore e Presidente del Premio Letterario Internazionale “Tito Casini”, da oltre trent’anni promotore del Convegno cattolico tradizionalista di Civitella del Tronto, può a giusta ragione definirsi l’anima palpitante e invitta della Tradizione cattolica italiana. Recentemente Sua Altezza Imperiale e Reale l’Arciduca Sigismondo d’Asburgo – Lorena, Granduca di Toscana,. lo ha insignito motu proprio dell’alta onorificenza di Cavaliere dell’Ordine dinastico (nobilitante) di San Giuseppe”


33) On. Prof. Gaetano Rasi
“Garante per la protezione dei dati personali – Insigne economista, autore di copiose e importanti pubblicazioni scientifiche, animato da una forte tensione ideale che ne ha sempre guidato le scelte di vita”


34) Avv. Mario Antonio Rossi
“Eccellente oratore che si è distinto per la difesa giurisdizionale dei diritti umani in sede internazionale”


35) Prof. Agostino Sanfratello
“Alla continua ricerca di battaglie da combattere con la sua nota generosità e saggezza”


36) Enrico Silano
“Romanziere con la passione per la sua terra, attento alle problematiche del mondo del lavoro e della società rurale”


37) Ivana Spagna
“Cantante di successo internazionale e autrice di un libro “Briciola – storia di un abbandono” che mostra il suo amore per gli animali e la sua nobile sensibilità d’animo per le creature più deboli”

38) Maria Gregoria Termini
“Poetessa , autrice di innumerevoli componimenti in parte pubblicati su due bei volumi, da cui emerge la sua dirompente vitalità unita ad un robusto ed esaltante spirito religioso”


39) Dott. Pino Tosca – Ad Memoriam
“Insegnò ai giovani la via per il riscatto del popolo del Sud”


40) Prof. Giuseppe Vespa
“Giornalista di lunga esperienza, Direttore dell’Editoriale, colonna del giornalismo abruzzese”


41) Dott. Sergio Visone
“Questore dell’Aquila – difensore dell’ordine pubblico animato da grande lungimiranza ed equilibrio”

 

CATEGORIA GIOVANI STUDIOSI

 

Fotografia

– 1° Marco Equizi “L’Aquila e dintorni: colori e suggestioni delle nostre radici”
(Le opere presentate denotano un interesse per gli aspetti naturalistici fino ad arrivare ad inquadrature cromatiche astratte, ma con una forte tensione ideale)

– 2° Fabiola Di Gianfilippo


Disegno

– 1° Janet De Nardis (neo annunciatrice Rai 2)
(Tratto semplice anche nella scelta del mezzo espressivo ma che offre le proprietà di una vasta gamma di tonalità anche nel bianco e nero che in alcuni casi si illumina con pennellate di gauche)

– 2° Federico De Santis

– 3° Aldo Iuliano

Grafica

– 1° ex aequo – Luca Giurina
(Elaborazione digitale che manifesta una conoscenza approfondita dei sistemi multimediali e una forte originalità artistica)


II – Giornalismo

– 1° Manlio Tonfoni
(Il più giovane e generoso tra i pubblicisti in trincea per la difesa dei valori della Tradizione)

– 2° Cecilia Fermi

– 3° Walter De Berardinis


III – Giornalismo ambientale

– 1° Laura Persichitti
(Per aver trattato con un efficace linguaggio giornalistico ed elevate cognizioni scientifiche un argomento tra i più dibattuti attualmente: l’utilizzo degli Ogm in agricoltura)

– 2° Cecilia Fermi


IV – Scienze Giuridiche e Storiche “Prof. Marco Balzarini di Lusignano”

Il Prof. Marco Balzarini, Conte di Lusignano, prematuramente scomparso il 22 agosto del 2000, ha rappresentato un Alto esempio di nobile cattolico e insieme luminare del diritto in campo internazionale.
Il suo ultimo incarico accademico è stato quello di Ordinario di Istituzioni di Diritto Romano nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo, avendo insegnato in precedenza presso le Università di Madrid Complutense, Padova, Trieste. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, ha collaborato alla redazione delle principali riviste giuridiche e storiche italiane ed estere, come a quella delle maggiori enciclopedie del settore e a riviste di carattere politico – culturale.
La sua dipartita ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore dei suoi cari, dei suoi studenti, degli amici e ha privato il mondo della cultura di uno dei suoi massimi rappresentanti.
Per queste ragioni la Giuria del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca” ha intitolato al Suo nome la Sezione Scienze Giuridiche e Storiche

A – Scienze Giuridiche

– 1° Maurizio Reina
(Il giovane giurista ha saputo affrontare con chiarezza espositiva e rigore scientifico l’argomento oggetto della sua tesi di laurea dal titolo: Gregorio Magno e l’ultima citazione del Digesto)

– 2° Maria Cristina Cinelli

– 3° Dott. Andrea Polidori

B – Scienze Storiche

– 1° Piervittorio Scimia

(Autore di un eccellente saggio storico ha l’indubbio merito di trattare con perizia e acume scientifico il tema del giurisdizionalismo illuminista, svelandone la rapace negatività avida di usurpare i diritti sacrosanti di Dio e della Chiesa indissolubilmente uniti nella difesa dei deboli)

– 2° Andrea Blasini

– 3° Moreno Menini


V – Economia

– 1° Alessandro Pertosa
(Autore di un saggio sulla proprietà della moneta che coglie ed espone alcuni degli aspetti più interessanti della teoria economica auritiana)
– 2° Federico Fucetola

– 3° Gianvito Armenise


VI – Narrativa

– 1° Alessandra Tiberia
(Scrittura nitida, incisiva che invita alla lettura. Riflessioni interessanti sulla vita e le sue belle illusioni)

– 2° ex aequo Mara Del Brocco

– 2° ex aequo Silvia Cinelli

– 3° ex aequo Severino Iuliano

– 3° ex aequo Alessandro Bisciotti


VII – Saggistica
– 1° Dott.ssa Lara Errera
(Un affresco appassionato e documentato della sua terra: il Cicolano)

– 2° Walter De Berardinis

– 3° Fabio Esquilino


VIII – Poesia


Poesia Inedita

– 1° Avv. Pietro Ferrari
(Autore di una silloge poetica intitolata “sentieri di libertà” che incanta e affascina per la bellezza dei contenuti e il tratto abile di un’anima condotta dalla forza di una idealità pura e dirompente)

– 2° Riccardo Luciani

– 3° Fabio Di Loreto


Poesia Edita

– 1° Manuela Romitelli
(Autrice del Volume di poesie “La voce della mia anima” che trasmette forti emozioni attraverso la freschezza dei versi riflessi di una giovane vita ricca di nobili sentimenti)

– 2° Dott.ssa Marzia Masiello


IX – Musica

Edita
– 1° Gruppo musicale “Cieli di Aspasia”
(Valenti musicisti che hanno composto belle melodie pregne di una affascinante sensibilità)


Musica Inedita

– 1° ex aequo Filippo Claradonna “Il canzonetto”
(Giovanissimo musicista e compositore ha trasfuso nella sua melodia la vivacità dei suoi anni)

– 1° ex aequo Gianluca Claradonna “Canzone triste”
(Giovanissimo musicista e compositore con la sua melodia ha trasmesso una sorprendente sensibilità d’animo)


X – Giovani Imprenditori

– 1° Pierangelo Dorini
(Eccellente capitano d’industria, fin da giovanissimo ha raccolto successi in tutto il mondo, dall’Europa all’Africa, conducendo un’intensa attività imprenditoriale che gli ha consentito di raggiungere un sicuro prestigio internazionale. Alla affermazione professionale unisce una grande generosità e nobiltà di ideali)


– 2° Massimiliano Bindi

 

DIPLOMI DI MERITO



1) Marco Addamiano (Orafo)


2) Dott.ssa Patrizia Angelone
(per la sua tesi di laurea in lettere e filosofia: “Inventario dei manoscritti delle Biblioteche d’Italia: informatizzazione degli indici – volumi 11 – 30”)

3) Antonio Angelone (Presidente dell’Accademia Internazionale di Belle Arti, Lettere e Scienze di Isernia)

4) Prof. Giacinto Auriti (per il Suo ultimo libro “Il Paese dell’Utopia. La risposta alle cinque domande di Ezra Pound”)


6) Comm. Alfiero Barnabei (Imprenditore)


7) Contessa Donna Leonisa Bayard de Volo – Ad memoriam (ritira il marito Avv. Giovanni Tatoni)
(Nobil Donna della Tradizione Cattolica – Signora del Ducato di Modena)


8) On. Maurizio Bertucci (Componente della IV Commissione Difesa e della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi – Camera dei Deputati)


9) Avv. Alessandro Bozza (Esimio Rappresentante dell’Ordine Forense Romano e della Tradizione Cattolica)

10) Prof. Francesco Cappa (Primario Ostetricia presso l’Ospedale San Salvatore dell’Aquila)

 

11) Dott. Gianandrea De Antonellis (Vice Direttore della Rivista “Controrivoluzione”)


12) Comm. Ermenegildo De Felice (Per gli eccellenti risultati conseguiti nella lunga carriera di Amministratore cittadino dell’Aquila)


13) Dott. Armando De Simone (giornalista – per il suo recente libro – intervista a Bruno Turrà “La mia sfida per il Sud”)


14) Prof.ssa Lina Delli Compagni (per la sua pubblicazione “Le insorgenze antifrancesi in Italia nel triennio giacobino 1796-1799”)

15) Vittorio Filipponi (Imprenditore)

16) Alberto Gatti Ad memoriam (ritira il Papà Gianmario Gatti) (Giovanissimo Poeta prematuramente scomparso – per la sua poesia “Possesso”)

 

17) Iwona Giresi (Per gli eccellenti risultati conseguiti con la sua attività di Soprano)


18) Signora Marisa Lazzaro (per l’impegno e la generosità profusi nella sua attività di crocerossina)


19) Rev. Don Giuliano Lilli (Per il Volume “Quando Satana firma la storia. Scuola liberale, Crociate e Santa Inquisizione”)


20) Massimo Loi (Regista del cortometraggio “La scatola delle illusioni”)


21) Antonio Longo (Imprenditore che attraverso l’arte tipografica svolge un’opera di grande importanza sociale a favore del meraviglioso Sud)


22) Cap. Massimiliano Maccarone (Comandante Compagnia Carabinieri di Vasto )

 

23) Sig. Bruno Martelli (Presidente della Cooperativa “La Fortezza” di Civitella del Tronto)


24) Simona Maria Monteleone (Consulente in comunicazione integrata e pubbliche relazioni)

 

25) Dott. Ruggero Morghen (per sua ultima pubblicazione “Il Dizionario del Belpensante” 2003)


26) Prof.ssa Annamaria Nigro (per i ragguardevoli risultati conseguiti con la sua attività professionale di sociologa)


27) Prof. Enrico Nistri (Giornalista e scrittore controcorrente)


28) Avv. Pompeo Onesti (Per il suo ultimo volume “Il fascista” – Ed. Controcorrente)


29) Cap. Carabinieri Luciano Padricelli


30) Dott. Giovanni Pallanti (Direttore del periodico culturale fiorentino “Il governo delle cose”)


31) M.llo Mario Petrocchi (Comandante motovedetta Carabinieri di Vasto )


32) Dott. Michele Ritrovato (Per la tesi di laurea in giurisprudenza: “Diritto e moneta. La funzione monetaria come prerogativa della sovranità politica nel pensiero di Giacinto Auriti”)


33) Dott. Sandro Rosa (Presidente dell’Associazione musicale “Pleco Art” di San Demetrio né Vestini” – Prov. dell’Aquila)


34) Dott. Fabio Scaffardi (Cronista de “Il Giornale”)


35) Dott.ssa Cecilia Scimia (Per la sua tesi di laurea sperimentale in Medicina presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore: “Ruolo del polimorfismo del gene della prototrombina, G20210A, nelle sindromi coronariche acute”)


36) Dott. Mario Spataro (Per il suo ultimo libro “Pinochet . Le scomode verità”)


37) Sig. Nicola Stivaletta (Poeta abruzzese)


38) Arch. Giuseppe Tempesta (esperto in progettazione e adeguamento degli edifici di culto)


39) Dott.ssa Marilina Termini (Giurista)


40) Dott. Mario Termini (Latinista e grecista)


41) Lorenzo Terzi (Per il suo articolo sull’Arcadia Reale Napoletana pubblicato sulla Rivista “Controrivoluzione”)


42) Avv. Bruno Turrà (Imprenditore di successo e Fondatore del Sindacato autonomo Silcea. Ha saputo rendere onore alla grandezza dimenticata del Sud, contribuendo sensibilmente al suo riscatto morale e materiale)


43) Signora Josiane Vaccari – Breil sur Roya (Francia)


44) Dott. Roberto Veraldi (Sociologo, Ufficiale del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana – per il suo ultimo libro “Politica sociale e analisi del territorio”)


45) Bernardino Vittorini (Scrittore e Poeta)


46) Luigi Zigrossi (Tenore del “Coro della Portella”)


47) Dott. Alberto Zonno Renna (per la sua attività professionale di Sociolgo)